Crea sito

Chi sono (e cosa faccio)

Laureata in lingue straniere, insegnante di inglese, traduttrice free-lance con una grande passione per la letteratura, in particolare per quella inglese.

Tra gli scrittori che maggiormente amo, campeggia Jane Austen, figura letteraria che, nonostante i suoi 225 anni circa, sembra non invecchiare mai e non soffrire né del passare del tempo, né dell’alternarsi di usi e mode. La Austen e i suoi romanzi sono così moderni e universali che già agli inizi del ‘900 era nato il fenomeno del Janeitism. Fino a poco tempo fa questo fenomeno era tipico dei paesi anglofoni, presso i quali la ricezione della Austen ha avuto grande successo.
In Italia, la ricezione della Austen e dei suoi romanzi è stata, tuttavia, molto più lenta, ma ora, anche grazie ai social network e ad internet, possiamo decisamente affermare che anche gli Italiani leggono e apprezzano la Austen…. in questo blog ho deciso di raccogliere e, in un certo senso, catalogare, il fenomeno dell’Italian Janeitism, ovvero tutto ciò che il pubblico italiano dice, crede, immagina, vive e sperimenta su Jane Austen.

Non sarà facile riuscire nell’intento di catalogare tutto quanto verrà pubblicato, o detto, o scritto. Pertanto, ogni segnalazione di materiale austeniano sarà la benvenuta!

Buona lettura!

Le mie pubblicazioni su Jane Austen

2 commenti a Chi sono (e cosa faccio)

  • Maria Emanuela Flore  scrive::

    Scusi l’ardire, ma lei potrebbe essere figlia del Prof. Carlo Capra?
    Da brava lettrice con predilezione per Austen, Dickens, ecc. ecc. mi iscrivo felice al Suo blog, e la ringrazio per il suo impegno. Grazie ancora e a presto! Maria

    • italianshadesofausten  scrive::

      Cara Maria,
      No, non ho alcun legame di parentela con il Prof. Carlo Capra.
      Grazie della visita e del supporto! E’ un piacere averla tra noi.
      A presto, Eleonora

Lascia un commento:


*

E' possibile inserire tag HTML e i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>